A Polpenazze Pm batte Erika e chiude prima

I campioni in carica della PM si aggiudicano lo scontro mandato con Erika srl mettendo in fila la terza vittoria consecutiva del 2022. Nelle altre due sfide, successi per Posto Pubblico e Confezioni Grazia.

La serata si è aperta con una sfida show fra vecchie glorie del Brescia mentre nella prima partita della serata è andata in scena la sfida tra Officine Meccaniche Bergomi Vobarno/Agriturismo Incanti/Ristorante Dalie e Fagioli/Carrozzeria Space Car e Posto Pubblico/Metalfar/Geoedil, valida per il girone 5. Partita molto combattuta, con i vobarnesi che sono riusciti per due volte a rimontare lo svantaggio, ma alla fine sono stati battuti 3-2. Posto Pubblico avanti con Alessandro Triglia (4’) e pari immediato di Matteo Capelli (6’). Al 10’, su rigore nuovo vantaggio con Gianluca Sampietro e al 3’ della ripresa 2-2 messo a segno da Marco Martina Rini con un gran tiro agli incroci. Quando il match sembra ormai destinato a concludersi in parità, arriva allo scadere il 3-2 di Mattia Broli, che permette a Posto Pubblico di raggiungere a quota 3 Autodemolizioni Ceresa Delfina. A 4 c’è L’Immobiliare Castelcovati, mentre Officine Bergomi rimane a 1.

A seguire la gara ormai inutile per il gruppo 1 tra eliminate con Confezioni Grazia/Oleodinamica B&B che si aggiudica il terza parte posto battendo 5-1 Alta Serbatoi/Brescia Sportlab. A segno per la squadra in maglia rosa Bruno Tisi (10’ pt), Diego Baroni (2’ st), Davide Bonzi (7’ e 11’ st) e Andrea Faccioli (10’ st). Di Francesco Scalvini (14’ pt) il gol della bandiera.

EMBED [A Polpenazze Pm batte Erika/2]

Infine si chiude con il match più divertente, quello tra le già qualificate PM/Utr/Guarnimed/Toscani/Top Surfaces ed Erika srl/Tovo Gomma/Dia/Security Trust, a contendersi il iniziale posto nel girone 1. iniziale tempo senza emozioni, mentre nella ripresa è tutta un’altra partita. I campioni in carica della PM passano al 3’ con Alberto Boschetti, ma 3’ più tardi Marco Facconi pareggia i conti. Finale al cardiopalma: al 14’ Boschetti fa 2-1, ma subito dopo Francesco Cariello ristabilisce l’equilibrio. In pieno recupero Michele Casella spara all’incrocio la rete del 3-2 che permette alla regina del 2019 di chiudere la prima fase in testa, a punteggio pieno.

Rome
nubi sparse
26.5 ° C
28.5 °
25.3 °
81 %
2.1kmh
75 %
Lun
26 °
Mar
27 °
Mer
32 °
Gio
32 °
Ven
26 °

Ultime Notizie

Notizie Сorrelate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui